Firenze: lotta all’abusivismo in centro. Oltre 9mila articoli sequestrati in un mese

0

FIRENZE – (di Edoardo Altamura) – Numeri notevoli sono quelli riguardanti i traguardi della battaglia contro l’abusivismo commerciale che le forze dell’ordine stanno portando avanti nel Centro Storico fiorentino.

In poco più di un mese, dal primo marzo al 4 d’aprile, infatti sono riusciti ben 380 sequestri di merce contraffatta. Nelle vie del Centro quasi 9.000 oggetti sono stati requisiti, nel particolare: in Piazza della Signoria 102 sequestri hanno portato 1.092 articoli, in Piazza della Stazione 51 sequestri e 2.759 oggetti, sul Lungarno Archibusieri 40 sequestri per 2.255 pezzi, in Ponte Vecchio 55 sequestri per 934 pezzi, in Piazza Duomo 49 per 730 oggetti e nella zona di Via Avelli – Via Cerretani – Via Panzani 41 sequestri per 723 articoli.

«Abbiamo confermato l’attuale dispositivo contro l’abusivismo commerciale e la contraffazione, che sarà ulteriormente intensificato – ha affermato il Prefetto Alessio Giuffrida al termine del Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica – in vista di Pasqua e della stagione estiva. […] Intendiamo fin da subito prendere di petto il problema riproponendo il piano che l’anno scorso ha dato risultati confortanti e che sta funzionando molto bene già in queste settimane».

I controlli, e quindi i sequestri, sono arrivati fino a Via dei Calzaiuoli, Borgo e Piazza San Lorenzo, Via Por Santa Maria, Via del Canto dei Nelli e Piazza dell’Olio; una discreta fetta del centro ha quindi visto una notevole diminuzione, se non dei venditori, sicuramente delle merca che, letteralmente, invade le zone pedonali.

No comments

*