FIRENZE – Minori: un convegno sulle nuove forme di affido

0

Venerdì 6 giugno ore 9.30, Auditorium del Consiglio regionale (Firenze – via Cavour, 4). Partecipano il Garante toscano per l’infanzia e l’adolescenza Grazia Sestini, il sottosegretario del ministero della Giustizia Giacomo Ferri
Firenze – “Verso nuove forme di affido. Tra convenzioni internazionali e diritti dei bambini ad avere una famiglia: il Ddl 1589, ratifica della convenzione dell’Aja del 1996 sulla responsabilità genitoriale” è il titolo del convegno in programma venerdì prossimo, 6 giugno a partire dalle ore 9.30, presso l’Auditorium del Consiglio regionale. Organizzato dal Garante regionale per l’Infanzia e l’adolescenza Grazia Sestini in collaborazione con l’Istituto degli Innocenti di Firenze e l’Associazione italiana dei magistrati per i minorenni e la famiglia (Aimmf), il seminario mette al centro la ratifica della convenzione e segna un passo importante anche se tardivo, rileva Sestini, per la protezione dei minorenni nel passaggio, in qualsiasi forma, da uno Stato all’altro visto l’incremento dell’immigrazione e dei matrimoni misti. Come spesso accade, sottolinea il Garante anticipando alcuni passaggi del suo intervento, la ratifica di una convenzione comporta mutamenti legislativi importanti. Anche in questo caso il disegno di legge, presentato a suo tempo dal Governo Letta, introduce nuove tipologie di affido internazionale, soprattutto la Kafala, unica forma prevista nei paesi islamici per la protezione di minori privi di famiglia. L’iter della legge è ancora all’inizio e anche se è calendarizzata alla Camera la discussione non è iniziata. Il convegno di venerdì prossimo rappresenta quindi il momento propizio per parlarne, affrontare i nodi più intricati e offrire un terreno di confronto. La giornata si aprirà con i saluti di Sestini, della presidente dell’Istituto degli Innocenti Sandra Maggi, del presidente Aimmf Luciano Spina. Seguiranno gli interventi del presidente del tribunale per i minorenni Laura Laera, del presidente della commissione adozioni internazionali Silvia Della Monica e dell’onorevole Matteo Biffoni relatore della legge alla Camera. La seconda parte del convegno, coordinata dal direttore dell’Istituto degli Innocenti Anna Maria Bertazzoni, sarà dedicata ad un confronto tra rappresentanti di alcune associazioni nazionali presenti anche in Toscana e dal responsabile del settore tutela minori e politiche di genere della Regione Daniela Volpi. Concluderà i lavori il sottosegretario del ministero della Giustizia Giacomo Ferri.

No comments

*