Il governatore Rossi su Facebook attacca Marchionne, Marchetti (FI): «Linguaggio da hater inaccettabile da un rappresentante istituzionale»

FIRENZE – «Come un hater della della specie più incivile, il Presidente della Regione Toscana Enrico Rossi dalla sua pagina pubblica su Facebook oggi attacca l’ex amministratore delegato di Fiat Chrysler Sergio Marchionne. Cattivo gusto, uscita becera sia politicamente che umanamente dato il momento di grave sofferenza attraversato da Marchionne e dai suoi familiari, linguaggio che sposta le lancette del parlare di lavoro indietro di almeno cinquanta anni e che semina odio di classe verso una persona a suo dire rea di avere ben fatto il suo lavoro: risollevare Fiat in crisi, inventare nuove strategie, riportare l’azienda a garantire decine di migliaia di posti di lavoro. Parole come quelle di Rossi sarebbero inqualificabili da parte di chiunque, ma da parte di un rappresentante istituzionale sono inaccettabili e irricevibili. Rossi si scusi con i toscani per la cattiva rappresentanza che anche oggi ha loro assicurato».

Così il Capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale Maurizio Marchetti relativamente al post di Enrico Rossi sulla pagina Facebook @enricorossipresidente

marchetti

Premio Carducci, scelta la terna

PIETRASANTA – Daniele Gorret con “Quaranta citazioni per Anselmo Secòs”, Maddalena Lotter con “Verticale” e Vivian Lamarque con “Madre d’Inverno” sono i tre finalisti della ...