Fondazione CaRiLu, al via il bando per i contributi 2016

0

La Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca ha attivato il primo bando per la concessione dei contributi nel 2016. Si tratta del Bando generico per attività varie, rivolto a progetti, iniziative o all’attività ordinaria di soggetti che non rientrano nei bandi specifici previsti dal Documento Programmatico-Previsionale 2016. La procedura online di presentazione delle domande è disponibile sul sito www.fondazionecarilucca.it. Il bando resterà aperte fino al 30 dicembre 2015.  Il Bando ha per obiettivo il sostegno alle attività progettate e realizzate nell’ambito di specifici settori ammessi: Arte attività e beni culturali, Sviluppo locale ed edilizia popolare, Crescita e formazione giovanile, Volontariato filantropia e beneficenza, Salute pubblica, medicina preventiva e riabilitativa, Realizzazione di lavori di pubblica utilità e infine Educazione istruzione e formazione.  I destinatari sono gli enti pubblici e privati – inclusi Comuni, Amministrazione Provinciale e le ASL – ad eccezione dei soggetti appartenenti al sistema scolastico (destinatari del bando “Innovazione scolastica”) ed a quello universitario (destinatari del bando “Ricerca”), e tutti gli altri soggetti interessati. Per questo bando sono disponibili 2.000.000 di euro.  La scadenza per inserire le richieste on-line è il 30/12/2015, mentre le richieste cartacee, precedentemente inserite e confermate on-line, dovranno essere inviate esclusivamente per posta entro il 15/01/2016. Il Bando generico per attività varie è il primo dei 5 bandi che la Fondazione Cassa di Risparmio ha previsto di attivare. A metà dicembre usciranno infatti i bandi per Attività a sostegno delle categorie sociali deboli e quello per l’Innovazione scolastica, con scadenza a fine gennaio 2016. A metà gennaio invece verranno attivati due bandi biennali: uno per Interventi su beni culturali, e uno per la Ricerca, entrambi con scadenza a fine febbraio 2016.

No comments

*