Forza Italia ha un nuovo consigliere regionale, oggi la surroga: è Maurizio Marchetti

FIRENZE – «Il mio impegno di mandato? Essere il sindaco dei toscani e mettere la mia esperienza al loro servizio»: e se lo dice lui, che sindaco lo è stato ad Altopascio per ben quattro mandati, gli si può credere. Lui è Maurizio Marchetti, consigliere regionale di Forza Italia che oggi – con la surroga che ha aperto i lavori del Consiglio regionale toscano – entra ufficialmente in carica al posto del neoeletto alla Camera dei deputati Stefano Mugnai.

Emozione e senso di responsabilità per Marchetti, risultato primo dei non eletti alle elezioni regionali 2015 nel collegio di Lucca e dunque oggi nuovo componente azzurro dell’Assemblea toscana: «Intendo mettere la mia esperienza amministrativa al servizio dei cittadini toscani – afferma il nuovo consigliere regionale di Forza Italia – da cui abbiamo ricevuto il compito di rappresentare l’alternativa capace e concreta alla sinistra. Noi siamo quelli delle proposte, delle soluzioni, delle possibilità. Questo intendo dimostrare, potendo contare sul supporto del più esperto collega di Forza Italia Marco Stella, che come Vicepresidente del Consiglio regionale è espressione della prima carica istituzionale regionale del centrodestra, e sulla possibilità di costruire sinergie importanti sia con tutti e dieci i parlamentari di Forza Italia appena eletti, sia con i dirigenti ed eletti a livello locale».

«Intendo assicurare al mio collegio, Lucca, la rappresentanza che merita. Non dimentico tuttavia – aggiunge Marchetti – che il mio predecessore era stato eletto come candidato presidente della Regione. Ne raccolgo con onore il mandato, proponendomi di dare ascolto e voce a tutti i territori della Toscana, ai loro bisogni, alle loro istanze. Voglio essere il loro sindaco, il sindaco di tutti i toscani. Per i cittadini le porte degli uffici miei e del gruppo sono sempre aperti, e io stesso mi metto fin da oggi a disposizione. Possiamo cambiare la Toscana. Possiamo farlo solo insieme».

 

 Maurizio Marchetti è nato ad Altopascio (Lu) l’8 maggio 1960 e vive a Lucca. Libero professionista, sposato e con un figlio, nel 2016 ha festeggiato il suo quarto mandato da Sindaco di Altopascio, con la pausa obbligata fra il secondo e il terzo durante la quale ha fatto comunque parte della squadra di governo.

La prima elezione, datata 1993, fece seguito a una conferma nel 1997 con il 76% dei voti. Poi – dal 2001 al 2006 – ecco un mandato da componente della giunta comunale. Nel 2006, nuova elezione a Sindaco di Altopascio con riconferma nel 2011, quando Marchetti viene eletto primo cittadino altopascese per la quarta volta con oltre 60% dei voti alla guida di una lista civica dichiaratamente di centrodestra.

E’ stato inoltre il consigliere provinciale di Forza Italia – partito cui aderisce fin dai suoi inizi dopo una breve militanza nel Psi – eletto con il più alto numero di voti nel 2001, nel 2006 e nel 2011.

La sua attività lo ha comunque portato a diventare consigliere dell’UPI regionale, e da tempo ricopre la carica di presidente dell’Associazione Nazionale delle Città del Pane, che raggruppa 51 enti sparsi in tutta la nazione.

Nel 2013 è stato candidato alle elezioni politiche. In occasione delle elezioni regionali 2015 è stato candidato di Forza Italia nel collegio di Lucca. Risultato primo dei non eletti, a seguito dell’elezione in Parlamento di Stefano Mugnai gli subentra in Consiglio regionale con surro