Fuggono su un’Alfa dopo un furto, presi

0

PISTOIA – Nella nottata tra sabato è domenica la Polizia di Stato di Pistoia, nell’ambito dell’attività finalizzata al contrasto del fenomeno dei furti in abitazione, ha proceduto all’arresto di quattro uomini pluripregiudicati, tutti originari della provincia di Foggia e colà residenti.
I predetti venivano bloccati da personale della Squadra Mobile e della Squadra Volante della Questura nel centro di Pistoia, dove erano fuggiti, a bordo di un’Alfa 159 di colore grigio, dopo aver commesso un furto in un’abitazione situata a Montecatini Terme.
Uno di loro riusciva momentaneamente a darsi alla fuga abbandonando una sacca che veniva recuperata e che risultava contenere refurtiva. Il fuggitivo veniva poco dopo bloccato all’interno di un albergo dove nel frattempo aveva fatto rientro e trovato in possesso di due radio ricetrasmittenti.
Dall’esame del materiale recuperato si poteva immediatamente risalire alla commissione del furto in abitazione perpetrato poco prima in Montecatini Terme. Il proprietario veniva invitato presso gli uffici della Questura e riconosceva tutti gli oggetti rinvenuti all’interno della sacca che, peraltro, era stata ricavata da una federa prelevata dalla stessa abitazione.
Sul veicolo venivano trovati arnesi da scasso e indumenti per il travisamento della persona, nella fattispecie passamontagna e guanti da lavoro.
Esperite le formalità di rito i quattro gli arrestati venivano associati presso la locale Casa Circondariale a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.
Sono in corso ulteriori indagini finalizzate all’individuazione di altri eventuali analoghi reati commessi dalla banda.

No comments

*