Furti e polizia in azione: i ladri, in fuga, ripresi dalle telecamere

0

LUCCA – Giornata intensa per la Polizia, ieri a Lucca. Questa notte le Volanti invece intervenute in via Sarzanese, presso il bar  “Caffè Puccini”, dove era  stato segnalato un forte rumore ed a seguire erano state viste due persone allontanarsi a bordo di un’autovettura. Immediatamente sul posto, i poliziotti hanno constatato che una porta a vetri del bar era stata sfondata con un  grosso manufatto di cemento. Penetrati all’interno dell’esercizio commerciale, i due ignoti malfattori, travisati da un cappuccio, come si è potuto rilevare dalle immagini delle telecamere interne al bar, in pochi istanti hanno prelevato la macchinetta cambia monete, caricandola sull’autovettura e poi darsi alla fuga.
Un testimone ha fornito alcune indicazioni utili alle indagini. Il proprietario del bar formalizzerà la denuncia e comunicherà l’esatto contenuto della macchinetta asportata.

Nel pomeriggio una pattuglia della Squadra Volante è intervenuta presso il centro commerciale “Carrefour” dove un dipendente del supermercato si era accorto che un uomo occultava della merce all’interno di uno zaino. I poliziotti, giunti sul posto, hanno atteso che l’uomo, seguito da personale della sicurezza interna antitaccheggio, oltrepassasse le casse. L’uomo, usciva dal varco senza spesa, facendo scattare l’allarme. Gli Agenti sono pertanto intervenuti e, senza opporre alcuna resistenza, l’uomo ha prelevato dallo zaino i capi di abbigliamento trafugati, restituendoli al personale del negozio che ha comunque formalizzato la denuncia di furto. Il fermato, accompagnato in Questura, è stato identificato per S.G. del ’61, calabrese, residente a Capannori, già noto per precedenti reati contro il patrimonio, denunciato in stato di libertà per il furto aggravato.

No comments