Furto alla Benetton, tunisino denunciato per ricettazione

PISA – Nel pomeriggio di ieri una pattuglia del reparto prevenzione crimine Toscana ha fermato uno straniero che si aggirava con fare furtivo in Corso l’Italia. L’uomo alla vista degli agenti ha tentato la fuga ma è stato subito bloccato dai poliziotti che, a seguito di una colluttazione, lo hanno immobilizzato e sottoposto a perquisizione.

All’interno dello zaino che  il tunisino trentenne portava con sé vi erano numerosi jeans e magliette riportanti ancora l’etichetta Benetton. Non essendo in grado di fornire alcuno scontrino fiscale, lo straniero veniva portato in Questura e, nel frattempo, una Volante giungeva al negozio Benetton ove i commessi ricostruivano l’ammanco.

Al termine delle attività, lo straniero è stato denunciato per ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale. La merce è stata restituita al negozio depredato.