Furto sul treno, ruba un pc a una turista e viene arrestato

0

PISA -Gli agenti della Polfer di Pisa hanno tratto in arresto un cittadino rumeno per essersi reso responsabile di un furto di un pc portatile in danno di una turista straniera.

Il furto è avvenuto sul treno regionale Livorno – Firenze, nei pressi della stazione di Pisa Centrale, dove la vittima si è rivolta immediatamente agli operatori della Polfer senza tuttavia fornire elementi utili per risalire al responsabile. Intanto, gli agenti erano però stati attirati dalla discesa dallo stesso treno di A.G., 33 anni, conosciuto per essere un ladro specializzato in ambito ferroviario che, con passo svelto, era intento ad uscire dalla stazione con una custodia da pc sotto il braccio. Appena la turista ha riferito dell’accaduto, gli agenti hanno collegato i due episodi e si sono messi immediatamente sulle sue tracce bloccandolo nella vicina via Gramsci. Li aveva parcheggiato la sua monovolume all’interno della quale gli agenti hanno rinvenuto, oltre al pc appena sottratto alla turista straniera, anche una ingente somma di denaro ed uno smartphone custoditi in involucri di carta celati nelle portiere dell’auto. Indizi inequivocabili della provenienza illecita dei beni che ha portato la Polfer a sottoporre tutto a sequestro al fine di risalire ai legittimi proprietari. La turista straniera, dopo gli adempimenti di rito, è rientrata in possesso del suo pc mentre A.G. sarà sottoposto a giudizio direttissimo per furto pluriaggravato innanzi al Tribunale di Pisa.

No comments

*