Gadget a luci rosse vicini alla scuola, multato il titolare

0

AREZZO – Quel distributore automatico, con oggetti porno, vicino a una scuola e visibile a tutti, anche ai minorenni, non è passato inosservato e la polizia municipale di Arezzo è subito intervenuta. Al titolare del locale sono state contestate infrazioni: i distributori automatici di prodotti hard e porno devono essere provvisti di lettori elettronici per la lettura di documenti come codice fiscale e tessera sanitaria.

No comments

*