Già arrestato per tentato omicidio, finisce di nuovo in manette

0

Sono stati gli uomini della Squadra Mobile di Massa, diretta dal vice questore aggiunto Antonio Corcione, a rintracciare  un nordafricano, pluripregiudicato per reati contro la persona, contro il patrimonio e per stupefacenti, sorpreso in compagnia di altri suoi connazionali in una località in cui non avrebbe potuto circolare e dimorare in forza di un provvedimento giudiziario di divieto di dimora.

 La violazione è stata subito segnalata all’Autorità Giudiziaria, che prontamente ha disposto la sostituzione della misura cautelare precedente con quella più restrittiva degli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

 Lo straniero era già stato in passato arrestato dalla Squadra Mobile del capologuogo apuano, dopo un inseguimento ed una violenta colluttazione, in seguito al tentativo di omicidio di un suo connazionale al quale aveva provocato ferite che furono suturate con oltre 300 punti.

 

No comments

*