Gira con un coltello e una mazza da baseball, denunciato

0

PRATO –  Nella notte appena trascorsa, alle ore 00.15 circa, un equipaggio delle Volanti nel corso di attenta attività di prevenzione e controllo effettuata in via Rimini, procedeva all’identificazione del conducente di una Volvo V40 che si aggirava in maniera sospetta in zona, generalizzandolo per un trentaduenne cinese regolare in Italia ma con svariati precedenti di polizia, il quale veniva trovato nell’occasione in possesso, nascosti nell’abitacolo dell’auto, di un coltello a serramanico con lama affilata da 6 cemtimetri nonché di una mazza da baseball lunga 70 centimetri che, per ora e luogo del controllo, appariva di palese ingiustificata detenzione, venendo pertanto sequestrata dagli Operatori della Polizia di Stato unitamente al coltello, con contestuale denuncia in stato di libertà del trentaduenne per il reato di possesso ingiustificato di oggetti atti all’offesa.

Più tardi, alle ore 04.30 circa, un equipaggio delle Volanti, nel corso di attenta attività di prevenzione e controllo effettuata in piazza Stazione, ha identificato una donna sospetta in strada che, generalizzata per una ventiseienne fiorentina, con precedenti di polizia per reati di varia natura, appariva peraltro già destinataria di un provvedimento di Foglio di via obbligatorio, emesso dal Questore di Prato nel settembre del 2012, con divieto di far ritorno nel capoluogo pratese per tre anni, nell’evidenza dei fatti inosservato, determinandosi pertanto la denuncia in stato di libertà della ventiseienne per il reato di specie.

No comments

*