Giro di vite contro furti di motorini e atti vandalici: in 24 ore arrestate 3 persone

0

FIRENZE – Nel giro di 24 ore la polizia ha arrestato 3 persone responsabili di furto e danneggiamento di mezzi in sosta, soprattutto ciclomotori.

La notte scorsa un pluripregiudicato marocchino di 33 anni ha buttato a terra qualche motorino, poi si è accanito contro una motocicletta e tre auto parcheggiate in via dei Macci.

A dare l’allarme al 113 sono stati i residenti della zona e pochi minuti dopo la polizia ha bloccato il responsabile del gesto.

L’uomo dopo aver scaricato la sua violenza contro i mezzi regolarmente parcheggiati in strada, completamente ubriaco si è poi scagliato anche contro gli agenti (uno di loro ha riportato qualche lesione con 7 giorni di prognosi) non risparmiando, dai suoi calci, neanche la volante.

Lo straniero, in Italia irregolare, è finito in manette con l’accusa di danneggiamento aggravato e resistenza a pubblico ufficiale.

La notte precedente, invece, un’altra fila di motorini è stata bersaglio di due ladri che con dei cacciaviti hanno danneggiato i blocchetti di accensione di alcuni mezzi parcheggiati in piazza Gualfredo da Milano.

Le volanti li hanno sorpresi all’opera e arrestati con l’accusa di tentato furto aggravato in concorso. Questa volta si tratta di due cittadini georgiani di 25 e 39 anni.

No comments

*