Gli ruba l’auto sotto al naso, 70enne mette in fuga il ladro

0

LUCCA – L’uomo, residente a Nozzano Castello, mentre si trovava all’interno dell’abitazione, ha udito che qualcuno stava mettendo in moto la sua autovettura, dando delle forti accelerate e subito ha chiamato il 113 e si è precipitato in strada constatando che effettivamente alla guida della sua automobile vi era un cittadino straniero che non mostrava dimestichezza  nell’uso del mezzo, tanto da non riuscire ad avviarlo correttamente, costingendo la vettura contro un muretto. Il settantenne proprietario riusciva ad aprire lo sportello lato guida, facendo desistere il ladro che,  rinunciando, si dava a precipitosa fuga a piedi.
Il malvivente però sbagliava via di fuga, incrociando la pattuglia della Polizia che stava intervenendo sul posto.
L’uomo veniva bloccato dagli agenti della Squadra Volante e condotto sul luogo dell’avvenuto furto, veniva riconosciuto dall’anziano signore come colui che aveva tentato d’asportare l’auto.
In Questura l’arrestato è stato fotosegnalato ed identificato per Idrissi Rahal, marocchino  dell’87, irregolare sul territorio nazionale. Questa mattina in Tribunale è stato convalidato l’arresto del magrebino e rinviato il giudizio al giorno 18 dicembre prossimo.

No comments

*