Gli rubano in auto mentre è alla Messa, macchina sequestrata

0

LUCCA – La Polizia di Stato è intervenuta nel parcheggio antistante la chiesa della SS. Annunziata di Lucca, dove un uomo, che aveva partecipato ad una funzione religiosa, ha constatato di avere subito un furto sull’autovettura. I poliziotti intervenuti sul posto hanno appreso che poco prima il richiedente l’intervento, uscendo dalla chiesa, aveva notato un ragazzo che rincorreva un’autovettura che si allontanava dal parcheggio. Nel vano  tentativo di fermare il veicolo il giovane si aggrappava allo specchietto retrovisore rompendolo. L’autovettura si allontanava a velocità elevata. La scena, vista dalle persone che in quel momento uscivano dalla chiesa, è stata spiegata dallo stesso giovane, rimasto sconosciuto, che ha riferito di aver visto il conducente dell’auto in fuga, rubare all’interno di un veicolo in sosta nel parcheggio della chiesa.
La vittima del furto si è subito rivolta al 113. Gli agenti della Squadra Volante hanno constatato che effettivamente l’autovettura era stata forzata e dall’interno era stato asportando un navigatore satellitare ed un paio di occhiali da sole.
All’arrivo della Polizia il ragazzo si era già allontanato ma aveva riferito  di aver visto un uomo ed una donna a bordo della vettura in fuga, fornendo il modello ed una parte della targa del mezzo. Le immediate ricerche hanno successivamente consentito di rinvenire la vettura che si è data alla fuga, in stato di abbandono nel parcheggio antistante il campo nomadi di questa via delle Tagliate, con le chiavi inserite nel cruscotto e con lo specchietto retrovisore rotto. L’auto, che non è risultata rubata, è stata sequestrata. Sono attualmente in corso indagini da parte della  Polizia Scientifica e della Squadra Mobile al fine di verificare eventuali responsabilità del proprietario della vettura ed identificare la coppia che ha perpetrato il furto sull’auto in sosta.

Ciro Costagliola

No comments

*