“Governo e Comuni “pro-moschee” prendano atto dei rischi”

0

LUCCA – «Ancora una conferma ai nostri timori: il provvedimento di espulsione dell’imam di Lucca ribadisce la necessità di non abbassare la guardia anche in Toscana, di non minimizzare il pericolo di infiltrazioni di pericolosi estremisti islamici della porta accanto». Così  il commento del consigliere regionale di Forza Italia, Tommaso Villa all’espulsione dell’imam di Lucca dall’Italia decretata dal Ministero degli Interni. «Fatti come questo si stanno purtroppo intensificando. Quanto sta avvenendo anche nella nostra regione, ci impone di tenere altissima la guardia anche nei confronti di luoghi di aggregazione e di preghiera come le moschee, che guide spirituali come l’imam di Lucca potrebbero trasformare in sorgenti di proselitismo e di minacce concrete del jihadismo in Italia. Il Governo italiano e le amministrazioni comunali “pro-moschee” ascoltino questa sirena di allarme e si sveglino una volta per tutte», conclude Villa.

 

No comments

*