I clown dottori all’ospedale di Barga

0

BARGA – Oggi, giovedì 28 gennaio, a partire dalle ore 15.30, la Cooperativa Sociale ONLUS “Chez nous, …le cirque!” di Cascina (Pisa) è stata protagonista di alcune attività sociali presso l’ospedale San Francesco di Barga. Con il supporto di Kedrion Biopharma, l’azienda di Castelvecchio Pascoli leader in Italia nel settore dei plasmaderivati, che ha messo a disposizione della cooperativa circa 40 dipendenti nell’ambito di un’iniziativa aziendale di responsabilità sociale. Il progetto è stato accolto favorevolmente dall’Azienda USL Toscana Nord Ovest e in particolare dalla referente delle attività sanitarie per Lucca e Valle del Serchio Michela Maielli e dalla referente del presidio ospedaliero della Valle del Serchio (stabilimenti ospedalieri di Barga e Castelnuovo) Romana Lombardi.

La Cooperativa Sociale ONLUS “Chez nous, …le cirque!” opera da anni nel campo sanitario con progetti di Clown terapia negli ospedali di Pontedera, Lucca, Pisa, Empoli e Massa, e porta avanti attività educative come la Scuola di Circo, che si rivolge a bambini, adulti e persone diversamente abili. “Chez nous, …le Cirque!” propone, inoltre, un Museo – l’unico in Italia interamente dedicato al mondo del Circo –, conferenze, seminari, progetti scolastici, corsi di formazione, team building aziendali, spettacoli ed eventi: tutti strumenti utilizzati per avvicinare il grande pubblico ad una realtà immensa, profonda e gioiosa, perché il mondo del circo racchiude in sé un grande patrimonio artistico e culturale da tutelare e diffondere.

Nell’ambito delle proprie attività, “Chez nous, …le cirque!” ha formato circa 40 persone di Kedrion Biopharma che nel pomeriggio di giovedì 28 gennaio hanno svolto, presso l’area “nuova” dell’ospedale, che si trova al primo piano e che comprende i reparti di Pediatria, Neonatologia e Ostetricia, alcune attività in corsia con i clown dottori della cooperativa. Contemporaneamente, un secondo gruppo si è dedicato alla decorazione degli interni, con l’installazione di poster e adesivi murali con immagini Disney e fotografie donate da Kedrion Biopharma; infine, un terzo gruppo di persone della cooperativa e dell’azienda si è dedicato ad attività di giardinaggio, rinnovando vasi e aiuole all’esterno dell’ospedale.

“Si tratta di un progetto interessante per i nostri stabilimenti ospedalieri di Barga e Castelnuovo Garfagnana – evidenzia la referente delle attività sanitarie per Lucca e Valle del Serchio Michela Maielli – che può contribuire a portare un sorriso a bambini e adulti ricoverati ed ai loro parenti.

In particolare la presenza dei medici clown nelle nostre strutture (a Lucca si tratta di un’esperienza ormai consolidata) è sempre stata molto apprezzata dagli utenti e anche dal nostro personale. Iniziative come queste rappresentano, infatti, occasioni di incontro e di svago, che rendono più sostenibile la permanenza in ospedale”.

Kedrion Biopharma ha aderito all’iniziativa di “Chez nous, …le cirque!”, come farà in futuro con altri progetti simili, perché condivide l’idea che il sorriso e la gioia siano di grande supporto e possano dunque accompagnare il miglioramento delle condizioni di salute dei pazienti. Le persone di Kedrion, insieme agli altri membri della comunità, possono contribuire a donare gioia a chi ne ha bisogno, e da sempre l’azienda guarda al benessere di coloro che beneficiano dei suoi prodotti, così come a quello delle comunità in cui opera. Questa iniziativa si colloca nel quadro dei progetti annuali che, dagli Stati Uniti all’Ungheria, Kedrion Biopharma promuove a fianco del no-profit, e che rappresentano un valore aggiunto per l’azienda e per i pazienti: permettono, infatti, di intensificare la presenza all’interno delle comunità, con l’obiettivo ultimo di lasciare ogni posto migliore di come è stato trovato. (sdg)

No comments