I sindaci alla Regione: “Fermi l’elettrodotto”

0

PISA – I sindaci di San Giuliano Terme (Pisa), Vecchiano (Pisa), Camaiore (Lucca), Lucca e Massarosa (Lucca) hanno inviato una lettera alla Regione Toscana, indirizzata al governatore Enrico Rossi e agli assessori all’Ambiente e all’Urbanistica, Anna Rita Bramerini e Anna Marson, affinche’ blocchino il progetto di realizzazione dell’elettrodotto di Terna sul territorio.
L’impianto, secondo i sindaci, avrebbe “un impatto enorme” e gia’ in passato i Comuni interessati avevano rappresentato le loro preoccupazioni agli uffici regionali nei confronti “di un intervento che, se realizzato cosi’ com’e’ sulla carta, andrebbe a modificare radicalmente l’aspetto delle nostre zone, con conseguenti e irreversibili danni non solo al paesaggio, ma anche all’economia turistica locale”. “Se Terna andra’ avanti – proseguono i sindaci – vedremo ergersi alti tralicci nelle aree boscate e panoramiche delle colline, che deturperanno non solo il paesaggio, ma danneggeranno inevitabilmente anche i castelli di grande pregio storico-architettonico che le popolano”.
Infine, nella richiesta d’intervento alla Regione Toscana i sindaci sottolineano anche “gli effettivi rischi che l’elettrodotto potrebbe comportare per la salute”. Per questo, i cinque comuni chiedono alla Giunta regionale di “intervenire a favore della tutela del nostro paesaggio collinare” e “rappresentare quanto sopra riportato al ministero dell’Ambiente” per scongiurare “l’irreparabile interruzione delle visuali panoramiche e l’irreversibile taglio del patrimonio boscato”.(ANSA).

No comments

*