Il fiuto di Pando non mente: trovati a scuola 25 grammi di hashish

0

LUCCA – La Polizia di Stato di Lucca ha effettuato un nuovo accesso all’ Istituto Agrario di Mutigliano con i cinofili antidroga, dopo il sequestro circa 15 grammi di hashish suddivisa in una decina di dosi, ed occultate abilmente negli spazi frequentati dagli studenti. D’ intesa con il preside, anch’ egli meravigliato del ritrovamento dello stupefacente, si è deciso di effettuare un nuovo accesso a sorpresa all’ interno dell’ Istituto, per cercare di individuare lo spacciatore che aveva nascosto le dosi, giocando sul fatto che questi potesse essere tranquillo dopo il blitz dell’ altra settimana, fiducioso che la Polizia non sarebbe ritornata a breve. Ed invece i poliziotti della sezione Narcotici della Squadra Mobile della Questura, inviati dal dirigente con l’ ausilio del cane poliziotto “Pando” del nucleo Cinofili di Firenze, hanno effettuato un nuovo blitz deciso con l’ autorità scolastica proprio a tutela dell’ intera comunità degli studenti, in maniera da individuare o almeno isolare lo spacciatore. Anche stavolta i poliziotti hanno colto nel segno, scovando (grazie al fiuto del cane antidroga) quasi 25 grammi di hashish, suddivisi in vari “tocchetti”, che sono stati sequestrati formalmente a carico di ignoti, ma che hanno consentito di individuare la classe frequentata dallo studente in questione. I poliziotti stanno ora stringendo il cerchio sullo “spacciatore in erba”, che una volta individuato rischia una pesante denuncia alla Procura della Repubblica e severe sanzioni disciplinari da parte della scuola.

No comments

*

Piazza Garibaldi? La foresta amazzonica

VIAREGGIO – Piazza Garibaldi? La foresta amazzonica. Ma la “colpa” non è del Comune. A gestirla sono “terzi”. “Ci si aspettava un miglioramento – commenta ...