“Immaginar di tavole imbandite” torna a sorprendere con due eventi sul connubio tra arte e cucina

0

LUCCA – “Immaginar di tavole imbandite” torna a sorprendere con due eventi sul connubio tra arte e cucina. Il primo è previsto per lunedì 8, alle 18 a Palazzo Boccella. Una serata sull’abbinamento tavola apparecchiata – ristoratore, che coinvolgerà cinque noti locali lucchesi alle prese con dimostrazioni e show-cooking. Così per la trattoria “da Gigi” (in abbinamento con Michele Martinelli e Marco Del Monte) e per i ristoranti “Celide”, con lo studio Architetti Associati, “Forassiepi”, con Caterina Sbrana e Gabriele Mallegni, “Gatta ci cova”, con Silvia Vercelli, Barbara Bianchi, Sabrina Giovannini e Deborah Filidei, e “La Locanda dell’Angelo” con Mimmo Di Cesare. L’antico palazzo di San Gennaro aprirà nuovamente le proprie porte a curiosi, appassionati e visitatori di passaggio: un modo per far conoscere le opere esposte all’interno e scendere nel particolare dei gusti, della filosofia e delle ispirazioni dei ristoratori coinvolti.

La mostra “Immaginar di tavole imbandite”, curata da Mauro Lovi e inaugurata sabato scorso a Palazzo Boccella, vuole stringere in un unico abbraccio il buono della cucina e il bello dell’apparecchiatura, con l’allestimento della tavola che è il tema centrale del percorso espositivo. Così, dodici tra architetti, designer e altri artisti si sono dedicati all’apparecchiatura di altrettanti tavoli sulla base della propria ispirazione e con oggetti appositamente realizzati per l’occasione da aziende del territorio.

Il prossimo evento è previsto per lunedì 15 settembre, ultimo giorno disponibile per visitare la mostra di Lovi, con un’altra serata di dimostrazione di piatti e show-cooking guidati.

Si ricorda infine che l’esposizione “Immaginar di tavole imbandite” è aperta nei seguenti giorni: il 6 e 7, il 13 e 14 e, infine, lunedì 15 settembre dalle 15,30 alle 19,30.

No comments

*