“Immigrati, bagordi e sporcizia con “orinatoio” ecologico alla sortita della stazione di San Concordio”

0

LUCCA – “Immigrati, bagordi e sporcizia con “orinatoio” ecologico alla sortita della stazione di San Concordio Un sudiciume , ecco cosa e’ l’uscita della stazione di Lucca lato San Concordio.  Proprio di fronte al varco che conduce alla  stazione , alcuni negozi “Etnici” vendono ettolitri di birra, che immancabilmente viene consumata nel giardinetto interno della stazione. Un vero e proprio “orinatoio”  il giardinetto dentro la stazione di Lucca, dove disadattati, immigrati, fancazzisti e perditempo soggiornano, mangiano,bevono e rumoreggiano a vario titolo h24″. Santi Guerrieri Sindaco “Se sarò il Sindaco di Lucca  , emetterò una specifica ordinanza a tutela dell’ambiente e del patrimonio pubblico Una pattuglia della municipale  sarà inviata con giorni a sorteggio  da condividere con le altre aree del comune a controllare lo stato dei luoghi. Gli esercenti dei negozi  “etnici”  Kebab inclusi , come ben sappiamo nella maggior parte dei casi commerciano i loro prodotti con connazionali, immigrati e profughi di ogni specie e qualità, spesso pronti a fregarsene delle regole e del decoro pubblico della città che li ospita. Per questo mi farò promotore di un ordinanza che  obbligherà gli esercenti a  vigilare sulla qualità degli acquirenti e a  tenere pulito il luogo dove solitamente  i loro clienti vanno a consumare bevande e pasti.  Nel caso l’ordinanza fosse disattesa  sarà  avviato il  procedimento Amministrativo ex art.7 241/90  per  “abbandono di rifiuti “ nonché  la  rimozione dei materiali a totale spese dell’esercente  con  l’eventuale sospensione  cautelativa della licenza alla somministrazione di bevande e alimenti” .

 

No comments

*