Immigrazione, Barsanti: “Sichi o Cagliostro, qualcuno deve dimettersi”

0

LUCCA – L’assessore Sichi e il Sindaco Tambellini, complici e responsabili dell’invasione di clandestini sul territorio comunale, sono entrati in contrasto con l’organo istituzionale principale artefice di tutto ciò: la Prefettura. Barsanti chiede le dimissioni di chi sta fallendo nella gestione del fenomeno.

“Ciò che noi andiamo dicendo da più di un anno – tuona Barsanti – ovvero che l’attuale gestione dell’immigrazione serve solo a far arricchire cooperative e privati, adesso è ammesso dalle nostre istituzioni cittadine. Le cose sono due: o Sindaco e assessore Sichi, presa coscienza dell’insostenibilità di questo afflusso selvaggio di immigrati, chiedono le dimissioni del disastroso Prefetto Cagliostro; oppure a rassegnare le dimissioni dovrà essere lo stesso assessore Sichi, scavalcato e smentito totalmente dal Prefetto e non in grado di salvaguardare gli interessi dei cittadini lucchesi.”

“Lucca non ne può più di questa gestione malsana ed inefficiente di quella che è a tutti gli effetti un’invasione pianificata – continua Fabio Barsanti – e i cittadini non possono subire sulle proprie spalle le scelte ostinate e irrazionali di una classe dirigente miope e incapace. O Prefetto o Assessore: uno dei due deve andarsene a casa. Meglio sarebbe entrambi, per il bene di Lucca.”

No comments

*