Impiccato a un albero lungo la FiPiLi, il corpo notato da un automobilista che ha dato l’allarme

0

PISA -Impiccato a un albero in una scarpata sotto la FiPiLi, nei pressi di una piazzola di sosta a Montopoli Valdarno.  Il cadavere di un uomo, bulgaro di 44 anni,era orami in avanzato stato di decomposizione e l’ipotesi è che sia un suicidio, avvento 4 o 5 mesi fa. A notarlo è stato un automobilista che si era fermato e ha visto una sagoma appesa ad una corda che penzolava da un albero. Appna capito che si trattava di un corpo ha subito dato l’allarme e sul posto sono intervenuti sia i Carabinieri che i Vigili del Fuoco. La salma è poi stata trasferita all’obitorio dell’ospedale di Pisa, per l’autopsia. La vittima era conosciuta, i Carabinieri, infatti, nei mesi precedenti, avevano ricevuto una denuncia di scomparsa.

No comments

*

Si è spento a 99 anni Manlio Cancogni

PIETRASANTA – Sangue versiliese scorreva nelle vene di Manlio Cancogni, giornalista e prolifico scrittore. Le sue parole suonavano essenziali, incisive, con quel sagace spirito di ...