In auto con arnesi e strumenti atti allo scasso, arrestati

0

FIRENZE – Gli uomini della Squadra Volante hanno arrestato due cittadini lituani di 24 e 32 anni per possesso di documenti falsi. Il fatto è accaduto poco dopo le 14 in Piazza Pier Vettori, dove i poliziotti hanno controllato l’auto a bordo del quale vi erano i lituani che viaggiavano insieme ad altri due cittadini georgiani 32enni. Tutti hanno fin da subito assunto un atteggiamento nervoso, facendo insospettire gli operatori. Da un accurato controllo dell’autovettura sono stati trovati sotto i sediolini del guidatore e del passeggero cacciaviti, coltellini, guanti, grimaldelli, torce, colla, fascettine, lime di precisione, chiavi inglesi. Altri arnesi atti allo scasso erano nascosti in un borsello fissato al telaio con una calamita. Durante il controllo i due lituani hanno mostrato agli agenti documenti di identificazione risultati falsi. Per loro è scattato l’arresto: sono finiti al carcere di Sollicciano.

I quattro uomini sono stati tutti denunciati per possesso di strumenti atti allo scasso.

No comments