Picchiava e derubava le prostitute, arrestato il rapinatore seriale delle lucciole

0

MASSA – E’ finito in manette stanotte P.B., un 40enne massese arrestato dalla Polizia in flagranza di reato mentre tentava di rapinare una giovane prostituta a Marina di Massa in attesa di occasionali clienti.

L’indagine lampo, condotta dalla Squadra Mobile diretta dal vice questore aggiunto Antonio Corcione, ha portato dietro le sbarre il rapinatore che negli ultimi giorni avrebbe messo a segno almeno quattro o cinque colpi, sempre ai danni di giovani prostitute e con identica modalita’: arrivava in sella ad una bicicletta che provvedeva a nascondere, osservava la vittima e, quando era certo che la giovane avesse avuto tre o quattro clienti, entrava in azione per rapinarle la borsa con il denaro e scappare in bicicletta coperto dal buio della notte mescolandosi cosi’ a qualsiasi turista.

Quasi sempre usava violenza ferendo le prostitute al fine di procurarsi l’impunita’ e la fuga. le segnalazioni arrivate hanno fatto scattare il protocollo di emergenza dato il notevole afflusso di persone nella zona marinara di questo periodo e con il rischio che potessero esservi altri potenziali obiettivi   da parte del rapinatore.

L’attivita’ condotta dalla Questura di Massa ha permesso di acciuffare il malvimente mentre si apprestava a consumare l’ennesima rapina e scappare. E’ stato cosi’ raggiunto dagli agenti che dopo una breve colluttazione lo hanno portato in stato d’arresto  in Questura, dove e’ stato riconosciuto anche da alcune delle sue vittime.

Nella tarda mattinata odierna è stata celebrata l’udienza di convalida d’arresto e il rapinatore e il rapinatore ciclista processato con rito direttissimo.

No comments

*