Incrociano una gazzella, e si danno alla fuga su un’auto rubata

0

LUCCA – Nella nottata tra giovedì 16 e venerdì 17, una pattuglia della Stazione Carabinieri di Gramolazzo in servizio sulla SRT 445 – impegnata nei servizi di controllo del territorio dedicati alla zona dell’alta Garfagnana – ha intimato l’alt ad un’autovettura proveniente dalla lunigiana. La berlina, alla vista dei militari, ha dapprima rallentato la marcia per poi fare una rapida manovra e accelerare improvvisamente. L’auto – una BMW serie 1 che risulterà rubata in Versilia il 03 ottobre scorso– dopo una serie di manovre  si è rapidamente allontanata facendo presumibilmente ritorno in Lunigiana.

Non è la prima volta che – nelle ultime settimane – un’auto proveniente dalla lunigiana non si ferma ai controlli dei militari: l’11 settembre scorso, sempre nel corso dei servizi di pattugliamento dei comuni nell’alta valle, un’autovettura si era data alla fuga per evitare un controllo dei militari della Compagnia. In quell’occasione la Mini (rubata qualche giorno prima in Versilia) fu ritrovata dai Carabinieri di Massa, abbandonata a Codiponte dagli occupanti che – vista una pattuglia della locale stazione – decisero di darsi alla fuga a piedi lungo il fiume Aulella.

Sono tuttora in corso gli approfondimenti investigativi necessari per verificare l’eventuale connessione tra i soggetti a bordo delle due autovetture fuggite ed il gruppo di  malviventi che– nelle prime settimane del mese di settembre  –  ha perpetrato alcuni furti in abitazione nell’alta Garfagnana. Proseguiranno, comunque , le attività di controllo della zona, con l’impiego di servizi di pattuglia dedicati all’alta Garfagnana coordinata dal Comando Compagnia di Castelnuovo.

No comments

*