Infastidito dai rumori, accoltella il vicino di casa

0

LIVORNO – Ieri a Lucca ( Scende in strada mezza nuda e accoltella un 16enne ), oggi a Livorno.  Ancora sangue per colpa degli schiamazzi: disturbato dal rumore ha accoltellato un vicino di casa. E’ accaduto la notte scorsa a Livorno: il ferito è un 41enne livornese, ricoverato in ospedale che, fortunatamente, non sarebbe in pericolo di vita secondo quanto spiegato dalla polizia, intervenuta sul posto dopo la segnalazione di una rissa. L’aggressore, un marocchino di 32 anni che era agli arresti domiciliari,  è stato arrestato ed è finito in carcere con l’accusa di tentato omicidio.

La vicenda è di questa notte , e la Questura della città labronica ha inviato tre  volanti in via Lussemburgo per una segnalazione di rissa tra marocchini.
Sul posto gli operatori appuravano che un cittadino marocchino, successivamente identificato per  Mohcine Sadoui, marocchino pluripregiudicato ed in regime degli arresti domiciliari, titolare di permesso di soggiorno, aveva accoltellato alla schiena un livornese.

Dalle prime informazioni il Sadoui, che abita al piano terra, era salito al piano superiore  della palazzina, infastidito dai continui schiamazzi.
Qui ne e’ scaturita una lite in cui il Sadoui con un coltello da cucina  ha colpito al collo ed alla schiena il vicino.

No comments

*