Inseguito lungo il fiume, nei guai un giovane per ricettazione

0

LUCCA – Probabile spaccio in atto a Montuolo. E la pantera della Questura di Lucca è subito intervenuta sul posto.
La pattuglia della Polizia ha effettuato alcuni controlli lungo l’argine del fiume e, mentre gli agenti procedevano all’identificazione di un automobilista, sopraggiungeva una utilitaria il cui conducente alla vista della polizia ha frenato bruscamente invertendo repentinamente la marcia per darsi alla fuga.
Gli operatori sono saliti immediatamente sulla Volante per porsi all’inseguimento dell’auto che è stata rinvenuta, duecento metri dopo, abbandonata in mezzo alla strada. Nel frattempo è giunta sul posto  una seconda Volante al fine di ricercare il conducente del mezzo. Il rastrellamento della zona ha permesso di scovare il fuggitivo che tentava di nascondersi fra la vegetazione presente sull’argine del fiume.
L’uomo è stato bloccato ed identificato per F.D., lucchese di 25 anni, noto agli agenti per i suoi precedenti di polizia per reati contro il patrimonio e inerenti agli stupefacenti. Lo stesso ha dichiarato di trovarsi in quel luogo per acquistare sostanza stupefacente e di essere scappato perchè sapeva di viaggiare a bordo di un’auto rubata, che aveva avuto in prestito da un suo amico extracomunitario di cui non sapeva fornire ulteriori indicazioni.
La vettura su cui viaggiava è risultata essere stata rubata la settimana scorsa nel comune di Altopascio.
Il giovane è stato denunciato in stato di libertà per il reato di ricettazione e l’automobile è stata restituita al legittimo proprietario che nella circostanza ha espresso gratitudine e sollievo per il rinvenimento del mezzo non assicurato per il furto.

No comments