Insulti razzisti in campo, squalificato 11enne

0

PRATO – La Federcalcio ha squalificato fino al prossimo 22 gennaio un ragazzino di soli 11 anni dell’Associazione Calcio Prato – appartenente alla squadra della categoria Esordienti – a causa di “insulti razzisti”. L’episodio incriminato è avvenuto durante la partita tra la squadra del ‘Maliseti’ (frazione pratese) e quella del Prato, svoltasi sabato scorso. L’11enne avrebbe gridato “ripetute offese razziste” dalla panchina riguardanti il colore della pelle dello stesso giudice di gara.

No comments

*