Intercettato vicino alla Tangenziale mentre spaccia, in manette il pusher

PRATO – L’umo è stato intercettato alle 23.30 in prossimità della tangenziale ovest – nord, mentre confabulava con altri due soggetti. Notato il gruppetto ritenuto sospetto, la volante di zona si posizionava defilata, spegnendo le luci ed osservando i movimenti che evidenziavano incontrovertibilmente l’attività di spaccio. A quel punto gli agenti intervenivano interrompendo di fatto l’azione criminale ponendosi alla fuga dei tre che  cercavano di dileguarsi. Due soggetti riuscivano a far perdere le tracce per i campi attigui alla tangenziale mentre un terzo veniva “stanato” tra i cespugli ove aveva cercato di celarsi. Tuttavia l’azione di resistenza posta in essere dall’uomo, braccato ed accerchiato dagli operatori risultava alquanto violenta e decisa con il tentativo da parte dell’uomo di afferrare la pistola di ordinanza di uno degli agenti, fortunatamente non andato a buon fine per la pronta reazione professionale dell’operatore. La perquisizione personale del fermato consentiva di rinvenire e sequestrare n. 12 bustine termosaldate contenenti stupefacente del tipo cocaina  per  complessivi grammi 7,14 e la somma  di denaro pari a centoventicinque euro , suddivisa in banconote di piccolo taglio, provento dell’attività illecita.  Accompagnato in Questura per i conseguenti adempimenti il fermato è stato pertanto arrestato e messo a disposizione della competente Autorità Giudiziaria per il rito direttissimo odierno.

Lascia un commento