Internet e reti sociali, la diffusione dell’odio o di false notizie, allarmismi e post verità, lo sviluppo dei populismi e la politica via web

0

MASSA – Internet e reti sociali, la diffusione dell’odio o di false notizie, allarmismi e post verità, lo sviluppo dei populismi e la politica via web.  Tutti temi attualissimi che l’Amministrazione comunale e la Internet Society Italia hanno deciso di approfondire e studiare più da vicino con l’aiuto di esperti   per capire come potersi difendersi dalle aggressioni del web e  per non cadere vittime della retorica dei social
L’incontro-dibattito, strutturato  in modo da favorire l’ interazione con il pubblico, si terrà sabato 8 aprile dalle ore 11 alle Stanze del Guglielmi con la partecipazione di esperti altamente qualificati che stimoleranno una discussione partecipata centrata su una serie di problemi connessi all’uso dei Social Network
Si parlerà dello sviluppo delle reti come piazze aperte o, viceversa, come luoghi delimitati da un’appartenenza, della creazione e diffusione “ad arte”  di fake news o di bufale per fini commercili o di “opinione”, dei meccanismi di protezione dalle aggressioni del web e di come contrastare il dilagare dei cosiddetti populismi che inquinano la politica,  dell’importanza primaria dell’educazione degli utenti e dei cittadini digitali.
Tra i relatori di rilievo saranno presenti il professor Stefano Trumpy, presidente di Internet Society Italia e membro della Commissione sui diritti in Internet della Camera dei Deputati,; la professoressa Maura Franchi, docente della Facoltà di Economia dell’università di Parma e curatrice di “Sociologia dei consumi” e il professor Giuseppe Bertolini, psichiatra forense esperto in criminologia clinica

No comments

*