La Fiom Cgil scende in piazza a Roma, partenze da Lucca e Viareggio

0

Il 21 novembre la Fiom Cgil scende in piazza a Roma, insieme alle associazioni, ai movimenti e alle persone che in questi anni si sono battuti e vogliono continuare a farlo, per contrastare le politiche di austerità europee e le conseguenti scelte dei diversi governi del nostro Paese, per affermare i princìpi della nostra Costituzione ponendosi l’obiettivo di riunificare tutto il mondo del lavoro e affermare un nuovo modello ambientale, sociale ed economico, solidale e democratico. Insieme per avviare una mobilitazione vasta che, in coerenza con le lotte dello scorso autunno, coinvolga tutte le categorie del mondo del lavoro e tutta la Cgil

La Fiom Cgil chiama a raccolta tutti i lavoratori e le lavoratrici, i pensionati e le pensionate, il mondo della scuola a partire dagli studenti, i cittadini e le associazioni, per contrastare ed impedire ulteriori iniquità che si determinerebbero con l’approvazione della legge di stabilità. Dopo i tragici fatti di Parigi la manifestazione allarga le sue parole d’ordine alla lotta contro il terrorismo, contro le guerre e per la Pace

La piattaforma comprende: abbassamento dell’età pensionabile – lavoro – diritto al reddito –  diritto alla salute – diritto alla scuola pubblica –  per il contratto nazionale – per affermare la Costituzione – per un fisco che sia veramente equo –  per una nuova ed efficace legislazione a tutela di chi lavora per sostituire il Jobs Act

PARTENZE IN PULLMANN DALLA PROV. DI LUCCA:

 

 

LUCCA: Cgil Lucca, V.le Luporini ore 04,00

VERSILIA: Viareggio, Park Cittadella Carnevale 03,30

GARFAGNANA:    

Castelnuovo, Park Stadio  ore 03,00

Fornaci di Barga,  KME ore 03,20

B.go a Mozzano, bar il pescatore ore 03,40

No comments

*