La Firenze – Mare torna a Viareggio, l’arrivo in piazza Mazzini

0

Sarà in piazza Mazzini l’arrivo della gara ciclistica Firenze-Mare: torna a Viareggio la competizione, di categoria dilettanti Elite e Under 23, che giunge quest’anno alla sua 70esima edizione e che ha fatto sognare migliaia di giovani ciclisti di tutta Italia.

Il protocollo d’intesa è stato firmato questa mattina dal sindaco Giorgio Del Ghingaro e da Gianpaolo Ristori, presidente dell’associazione sportiva Aurora, che organizza l’evento: una forma di partenariato tale da garantire che la competizione possa tornare a svolgersi, nella sua fase finale, sul territorio viareggino.

«Per 67 anni i ciclisti hanno tagliato il traguardo a Viareggio: adesso, dopo due anni di esilio camaiorese – commenta il sindaco Del Ghingaro –, la gara torna nella sua location naturale».

Il protocollo impegna l’Associazione Sportiva Aurora a garantire che l’arrivo della competizione sia ubicato in Piazza Mazzini, a Viareggio almeno per i prossimi tre anni.

Da parte sua il Comune fornirà all’associazione sportiva i servizi utili per il regolare svolgimento della gara, in particolare l’assistenza per la sicurezza stradale e spazi dedicati all’allestimento delle strutture necessarie per l’arrivo della manifestazione.

Il tutto a costo zero: per provvedere alle spese infatti, l’Amministrazione ha ottenuto l’impegno di uno sponsor da due realtà imprenditoriali.

«Aver riportato la competizione nella nostra città – aggiunge ancora Del Ghingaro – oltre che un risultato per questa Amministrazione, è un simbolo per Viareggio. Un segnale che la città sta ripartendo e che lo fa in grande stile: richiamando l’attenzione di investitori, e riportando sul territorio le manifestazioni che da sempre sono state il fiore all’occhiello di Viareggio. ».

«Ringrazio – conclude il primo cittadino – l’Associazione Sportiva Aurora nella persona del presidente Ristori, per l’esperienza e la professionalità messa in campo e per la disponibilità e la volontà condivisa di riportare la competizione a Viareggio».

Anche il Presidente dell’A.S. Aurora esprime soddisfazione per l’accordo raggiunto: “Siamo contenti che per la 70° edizione la gara torni a Viareggio, luogo di arrivo scelto da mio padre e dagli altri fondatori della manifestazione nel lontano 1946; tuttavia, il nome della corsa resterà quello di “Firenze-Mare”, come d’altronde era proprio la denominazione originale di questa manifestazione legata a Firenze e al mare della Versilia. Ringraziamo il Comune di Camaiore per la collaborazione prestata in questi due anni e l’attuale amministrazione di Viareggio per il forte interesse mostrato verso la manifestazione da noi organizzata”.

No comments

*