La Giostra della Quintana entra nel vivo, al via il cerimoniale

0

MASSA – Entra nel vivo questa questa XXV Giostra della Quintana, al via gli eventi legati alla rievocazione storica più importante della città: appuntamento questa sera alle 21.00 in piazza Aranci. Prenderà il via l’evento con il cerimoniale, messo a punto dalla commissione artistica della Giostra. Sarà di scena il Rinascimento, i signori dei Borghi cittadini nei loro sontuosi abiti rinascimentali isseranno i loro colori sulle aste dei cavalieri giostranti. Domani pomeriggio al “Campo de li giochi” si svolgeranno le prove ufficiali della Giostra.
Il suono sottile delle chiarine annuncerà l’inizio del cerimoniale, ed ecco giungere ad uno ad uno tutti i rappresentanti dei Borghi cittadini (sarà presente una rappresentanza e non tutto il corteo al completo). Poi giungeranno nella piazza ad uno ad uno i cavalieri dei 5 borghi per dare così il via alla cerimonia più importante della serata, i veri protagonisti sono loro i cavalli e i cavalieri; durante la cerimonia sarà presentato il Palio 2014 dipinto dal noto artista Antonio Giovanni Mellone…atto conclusivo della serata sarà la nomina di Gildo Berti che diventerà Cavaliere Crociato e il suo nome verrà aggiunto al prestigioso “Albo d’Oro”.
Ecco i paladini della Giostra, ricordiamoli uno ad uno:

Borgo della Montagna
Giovanni Arquint detto “Lo Sceicco”: cavallo di giostra: Gabira

palafreniere: Francesca Tammaro

Borgo dell’Arancio
Giacomo Poli Barberis detto “Il Principe”: cavallo di giostra: Gioiella

palafreniere: Chiara Amorini

Borgo Centro Storico
Pietro Cenci detto “Il Moro”: cavallo di giostra: Sisko

palafreniere: Federico del Zoppo

Borgo della Mimosa
Nicola Radicchi detto “Fulmine”: cavallo di giostra: Freido

palafreniere: Isabella Morandi

Borgo del Mare
Marco Nardini detto “Saetta”: cavallo di giostra: Mial

palafreniere: Roberto Ciregia

Maestro di Campo Roberto Parnetti di Arezzo.

Le prove ufficiali nella giornata di venerd’ 3 ottobre al “Campo de li giochi” nel parco di Camponelli.

No comments