“La rana delle favole”: la Webserie degli studenti dell’Università di Pisa, realizzata a costo zero

0

Pisa (di Alba Modugno) – Si chiama “La Rana delle Favole” ed è stata girata tra Pisa, Marina e Tirrenia, la webserie realizzata da alcuni studenti dell’Università di Pisa e approdata su YouTube il 17 Novembre.

Si tratta di un progetto nato dall’idea di Alessandra Pomilio, giovane autrice teatrale e regista abruzzese, da pochissimi giorni anche insignita del Premio Carlo Bixio, la quale ha deciso di coinvolgere vari ragazzi, tra cui 16 attori non professionisti provenienti da scuole o esperienze teatrali.

La storia è quella di Margherita, 26enne con la vita divisa tra università, lavoro, amici, genitori separati, un rapporto tutto da definire e i suoi sogni a cui dar forma. Una storia dunque dal sapore realistico, ma non troppo, poiché viene narrata attraverso un continuo flusso di coscienza della protagonista, che in questo modo mantiene un costante dialogo con lo spettatore.

“La rana delle favole” è il titolo scelto dalla regista e sceneggiatrice per racchiudere metaforicamente il senso del tutto: Margherita, come probabilmente tutti i suoi coetanei, è appunto la rana che nelle favole desidera di potersi finalmente trasformare in una principessa.

Frutto di una creatività a budget zero, la webserie conta all’incirca 20 mini tranches che verranno caricate su YouTube ogni lunedì e giovedì, affida la propria promozione all’utilizzo dei social network (al momento Facebook ed Instagram) e mira ad una vera e propria interazione col pubblico, nelle cui mani sarà addirittura la scelta del finale per mezzo di un sondaggio.

No comments

*