Laboratorio per confezionare marijuana e eroina a Montecatini Terme, 4 nigeriani in cella

0

MONTECATINI TERME – Quattro cittadini nigeriani, tutti pregiudicati, sono stati arrestati  dai militari della Stazione di Montecatini nell’ambito di un operazione antidroga  avvenuta alle prime luci dell’alba di oggi.  Da qualche tempo i militari stavano monitorando un appartamento di Corso Roma  attorno al quale erano stati notati frequenti e sospetti andirivieni di persone che non erano domiciliate nell’immobile. Gli elementi raccolti hanno fatto pensare ad un’attività di spaccio e oggi, d’iniziativa, i militari hanno fatto irruzione nell’appartamento, acquisendo  elementi che hanno  confermato i loro sospetti. All’interno  sono stati trovati ed identificati  quattro cittadini nigeriani non in regola con la normativa sul soggiorno,  ma già tutti noti per denunce subite di recente, spesso per reati inerenti il mondo dello spaccio. E’ stato trovato un vero e proprio laboratorio per il confezionamento di dosi di marijuana ed eroina, il cui consumo si sta diffondendo significativamente, allestito in una delle camere da letto la cui porta è stata abbattuta dai militari perché due degli arrestati vi si erano rinchiusi nel tentativo di far sparire lo stupefacente. Sono stati recuperati quattro ovuli di eroina ancora da confezionare e sei dosi già pronte per lo spaccio,  più una ventina di dosi di marijuana, il tutto corredato dal materiale necessario per la pesatura e confezionamento dello stupefacente. Sono stati inoltre sequestrati circa settecento euro in contanti e una trentina di telefoni cellulari con  i quali venivano mantenuti i contatti con i clienti. Identificate anche due giovani donne della stessa nazionalità, trovate al momento dell’irruzione, la cui posizione è al vaglio degli inquirenti. I quattro arrestati, I.P. 20enne, O.T.  27enne, E.V. 26enne e  O.I. 26enne  dopo la formalizzazione dell’arresto sono stati trasferiti al carcere di Pistoia. Salgono a cinque dall’inizio dell’anno gli arresti  operati  dai militari di Montecatini,  di cittadini nigeriani dediti allo spaccio. Il quattro gennaio infatti era stato arrestato un altro cittadino nigeriano 26enne, nell’ambito di altra operazione, sorpreso in flagranza di spaccio.

 

No comments