L’Accademia Navale di Livorno ospita l’Associazione Italiana per la Lotta al Neuroblastoma

0

LIVORNO – Sono 11 anni che l’Accademia Navale di Livorno sostiene l’Associazione Italiana per la Lotta al Neuroblastoma ONLUS nella sua battaglia contro questa terribile malattia che colpisce i bambini in età prescolare. Anche per il 2017, dal 6 al 13 di aprile l’Accademia ospiterà davanti alla propria sede, grazie anche al Comune di Livorno, che a titolo gratuito concede gli spazi per l’allestimento dello stand dell’Associazione, i volontari del “Bambino con l’Imbuto” che distribuiranno le proprie uova solidali in occasione della campagna pasquale di raccolta fondi “Cerco un Uovo Amico!”. Grazie alla collaborazione con l’Accademia, che sarà testimone il 6 aprile dell’avvio della settimana di solidarietà, e alla generosità dei livornesi l’Associazione ha raccolto in questi anni diverse migliaia di euro destinati ai progetti di ricerca per individuare una cura per sconfiggere il Neuroblastoma e guarire tutti i bambini ammalati. Il Neuroblastoma è un tumore maligno, subdolo e aggressivo, prima causa di morte per malattia in età prescolare dopo le leucemie, non viene riconosciuto dai primi sintomi, simili a quelli di una semplice influenza e quando si giunge alla diagnosi, si presenta in fase già avanzata con metastasi allo scheletro e al midollo. Con determinazione e con l’aiuto di tutti i suoi sostenitori l’Associazione, presieduta da Sara Costa, ha donato oltre 20 milioni di euro alla ricerca scientifica, sostenendo il “Progetto Clinico – Traslazionale Italiano per il Neuroblastoma” volto a individuare cure innovative ed efficaci, farmaci e terapie sempre più personalizzate e a misura di bambino. L’obiettivo per il 2017 è ancora più ambizioso: finanziare un importante progetto di Immunoterapia Genetica che, dopo due anni di laboratorio, sarà testato a breve sui primi pazienti all’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma e poi reso disponibile per tutti i bambini ammalati. “È un lavoro di ricerca fondamentale, che dà speranza e permette di curare i bambini che non rispondono alle terapie tradizionali – sostiene la dottoressa Sara Costa, Presidente dell’Associazione –  ma le risorse richieste spaventerebbero anche i più ottimisti. Il contributo della nostra Associazione sarà tanto più importante, quanto più ci aiuterete. Senza di voi i ricercatori non potrebbero proseguire le loro ricerche e salvare la vita di tanti bambini”. Scegliere le uova di cioccolato  “Cerco un Uovo Amico” significa contribuire al sogno di dire STOP al Neuroblastoma e guarire così tutti i bambini ammalati di cancro. Per tutta la  settimana, sino al 13 aprile, le Uova saranno disponibili nello stand fuori dall’Accademia Navale di Livorno..

Attiva in tutta Italia “Cerco un Uovo Amico” si svolge con il Patrocinio di Marina Militare – Arma dei Carabinieri – Polizia di Stato – Aeronautica Militare – Esercito Italiano – Vigili del Fuoco – Associazione Nazionale Carabinieri – Associazione Nazionale Comuni Italiani. 

L’Associazione Italiana per la Lotta al Neuroblastoma ONLUS è un ente senza scopo di lucro nato nel 1993 presso l’Istituto “G.Gaslini” di Genova per volontà di ­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­genitori e oncologi, con l’obiettivo di sostenere la ricerca scientifica sul Neuroblastoma e, in seguito, sui Tumori Solidi Pediatrici. Oggi conta circa 120.00 sostenitori ed è attiva su tutto il territorio nazionale. Nei 24 anni di ­­­­­­­­­­­­­­­­attività ha destinato oltre 20 milioni di Euro alla ricerca scientifica.

 

No comments

*