L’approdo del Cinquale intitolato alla Capitaneria di Porto

0

MASSA – A consolidamento del rapporto che lega la Capitaneria di Marina di Carrara al territorio apuano, il giorno 11 dicembre 2015 la città di Montignoso ha voluto intitolare la calata dell’approdo turistico del Cinquale al Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera, nella ricorrenza del 150° anniversario dalla sua istituzione.
La Storia delle Capitanerie di porto inizia, infatti, il lontano 20 luglio 1865 con l’emanazione del Reggio Decreto n. 2438 che istituisce il Corpo civile delle Capitanerie di Porto, frutto della fusione dei preesistenti Corpo di Stato Maggiore dei Porti e dei Consoli di Marina: militare il primo, con attribuzioni di carattere tecnico e nautico, civile il secondo, con funzioni amministrative.
Da allora le Capitanerie di porto e, sempre con maggiore professionalità, attraverso il “braccio operativo” della Guardia Costiera – costituito dall’insieme dei mezzi navali e dei moderni reparti volo e dei nuclei subacquei – garantiscono con diuturno impegno il soccorso e la salvaguardia della vita umana in mare, la sicurezza della navigazione, la tutela ambientale e la polizia marittima, al servizio della Comunità Internazionale, della Nazione e della collettività.
La sobria cerimonia si è svolta alla presenza delle massime autorità locali, tra le quali il Vice Prefetto Vicario di Massa Carrara, Dott. Giuseppe Larosa, il Direttore del Centro Interforze Munizionamento Avanzato di Aulla, Contrammiraglio Giuseppe De Cuia, e il Presidente della Provincia di Massa Carrara e Sindaco di Montignoso, Dott. Narciso Buffoni. Forte il ringraziamento espresso dal Sindaco nei confronti di tutto il personale della Capitaneria che negli anni ha dimostrato pronta sinergia con l’Amministrazione civica e grande determinazione nell’individuare soluzioni condivise per le delicate problematiche di un territorio a forte vocazione turistica. Il Comandante della Capitaneria di porto di Marina di Carrara, C.F. (CP) Marco Landi, ha salutato e ringraziato tutti gli intervenuti che, con la loro presenza, hanno dimostrato affetto e stima per la Guardia Costiera e tutta la gente del mare. Subito colto l’invito del Sindaco a rafforzare nell’immediato futuro la collaborazione tra l’Autorità Marittima e le Amministrazioni provinciali per poter prevenire, ancora con maggiore impegno, ogni esigenza connessa alla tutela della balneazione, dell’ambiente marino e la sicurezza della navigazione.
Dopo l’alzabandiera solenne e l’esecuzione dell’Inno Nazionale, si è proceduto alla scopertura ed alla benedizione della targa commemorativa, realizzata in marmi policromi da maestri artigiani locali, ulteriore segno concreto del tradizionale legame da sempre esistente tra la Capitaneria di porto, la Provincia di Massa Carrara, il Comune di Montignoso e la sua gente.

No comments

*