Latitante denuncia una truffa alla Polstrada: arrestato

0

FIRENZE – Ieri mattina un uomo di 42 anni si è recato presso la Polizia Stradale di Firenze accompagnato dalla moglie. Doveva pagare una contravvenzione poiché la sua auto risultava senza assicurazione, ma voleva parlare con i poliziotti per denunciare una truffa. A suo dire quell’auto l’aveva venduta a un suo conoscente di Prato, dal quale non aveva neppure ricevuto i 5.000 euro pattuiti.

Alla Polstrada storie simili sono frequenti e gli agenti, esperti investigatori, sanno che mai ci si deve fermare alle apparenze. Hanno avuto ragione poiché, consultando il suo nome in banca dati, hanno scoperto che lui, di origini albanesi, era ricercato in tutta Italia. Infatti, la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Firenze aveva spiccato, nel gennaio scorso, un ordine per arrestarlo.

Il malvivente nel 2014 era stato sorpreso a smerciare droga a Firenze. Condannato a 4 anni di carcere per spaccio di stupefacenti, gli rimanevano da scontare ancora 13 mesi di reclusione.  Ieri la Polstrada lo ha arrestato e condotto al carcere di Sollicciano, dove salderà il suo debito con la giustizia. Nel frattempo i poliziotti stanno verificando se veramente il pratese lo ha truffato.

 

No comments

*