Lavoro, presentato il Job Day di Fornaci di Barga

0

LUCCA – Com’è stato lo scorso febbraio a Palazzo Ducale a Lucca per il primo appuntamento con il primo Job Day promosso dalla Provincia, anche gli uffici del Centro per l’Impiego di Fornaci di Barga si trasformeranno, venerdì 17 ottobre, in un grande sportello aperto al pubblico per i colloqui di selezione per l’accesso al lavoro.

Il 2° Job Day organizzato dall’amministrazione provinciale (con inizio alle 15) metterà a confronto i responsabili del personale e i selezionatori di alcune aziende del territorio con i candidati che sono stati già preselezionati dal Centro per l’Impiego della Valle del Serchio in collaborazione con i Centri di Lucca e della Versilia.

L’iniziativa è stata presentata oggi (lunedì 13 ottobre) a Palazzo Ducale nel corso di una conferenza stampa a cui hanno preso parte il presidente della Provincia Stefano Baccelli, l’assessore provinciale alle politiche del lavoro e della formazione Mario Regoli, il dirigente del Servizio istruzione, lavoro e formazione Stefano Nicolai, nonché il responsabile del Centro per l’Impiego di Fornaci Giovanni Alberigi.

Il gruppo di aziende coinvolte nell’iniziativa spaziano dal settore turistico-ricettivo a quello meccanico, dalla ristorazione al tessile, fino ai servizi di consulenza. Si tratta di imprese che, pur non avendo nell’immediato una necessità di assunzione, si sono rese disponibili a valutare la presenza sul mercato del lavoro di determinati profili.

Il presidente della Provincia Baccelli ha sottolineato, da una parte, “la volontà di stimolare la domanda di lavoro e al tempo stesso di dare una risposta a coloro che si sono iscritti al progetto ‘Garanzia Giovani’” e, dall’altra, “la possibilità di utilizzare per iniziative del genere le risorse specifiche del Fondo Sociale Europeo”.

“Ritengo importante – ha aggiunto – proporre un secondo appuntamento dedicato ai colloqui di lavoro dopo il successo del 1° Job Day a Lucca organizzato in forma sperimentale che abbiamo intenzione di promuovere periodicamente in varie zone del territorio. Il ‘Job Day’ si configura proprio come una sorta di prova reale di selezione: utile sia ai candidati che alle stesse aziende le quali, nonostante la crisi di mercato, sono sempre alla ricerca di profili specifici o nuove figure professionali.”.

L’assessore Regoli, dal canto suo, ricorda che “alla fine del primo Job Day a Lucca, furono distribuiti appositi questionari valutativi ad imprese e candidati. Dall’incrocio dei dati emersi è stato possibile procedere ad una valutazione dell’evento apprezzato per quasi il 90% delle aziende coinvolte, un valido strumento per incontrare candidati in linea con le loro richieste. Anche da parte dei candidati – aggiunge l’assessore – abbiamo registrato una risposta positiva: la grande maggioranza dei presenti ha dichiarato che consiglierebbe ad amici e conoscenti la partecipazione sperando che il colloquio sostenuto si possa trasformare in una concreta opportunità di lavoro. Con queste premesse era quasi inevitabile ripetere l’esperienza del Job Day che abbiamo ora fissato a Fornaci e che, prossimamente, intendiamo organizzare anche in Versilia”.

Anche se per il Job Day di Lucca i numeri erano indubbiamente maggiori, l’iniziativa in programma a Fornaci promette di ripetere il successo dell’incontro di febbraio a Palazzo Ducale. Al momento, infatti, oltre al gruppo di 5-6 aziende della zona che hanno dato la loro disponibilità a partecipare, sono 15 le figure professionali individuate mentre si sono registrate ben 174 candidature che le aziende in questi giorni scremeranno per portare ai colloqui di venerdì almeno 5-6 candidati per ogni profilo professionale richiesto.

Tra le figure professionali si citano 1 cuoco capo partita, 4 chef de rang, 3 operai generici diplomati, 1 fresatore, 1 stagista amministrativo contabile, 1 cuoco/pizzaiolo esperto, 1 addetto al servizio mensa scolastica o aziendale; 1 addetto alle pulizie (posto riservato alle categorie protette); 1 tecnico delle pulizie.

Per ogni profilo/annuncio è stata preselezionata una rosa di candidati i cui curricola sono già stati trasmessi alle aziende che dopo uno screening indicheranno il numero dei candidati da invitare al Job Day.

Gli operatori del Centro per l’Impiego di Fornaci saranno presenti all’evento per presentare ogni candidato all’azienda e per informare le imprese sulle varie possibilità di contributo o agevolazione relativo all’eventuale assunzione, grazie anche ai vari Avvisi pubblici attivi.
I colloqui previsti sono propedeutici ad eventuali assunzioni immediate (sia a tempo determinato che indeterminato), ad opportunità di stage, nonché a semplici scouting esplorativi.

No comments