Le afferra il braccio torcendolo dietro la schiena e rapina una donna: arrestato è già in carcere

0

FIRENZE – Novoli, tarda mattinata: gli agenti della Polstrada di Firenze arrestano un 26enne di Prato per rapina e resistenza a pubblico ufficiale.

L’uomo aveva appena sottratto ad una passante una banconota da 5 euro che teneva in mano, afferrandole il braccio sinistro e torcendoglielo dietro la schiena procurandole lesioni poi giudicate guaribili in sette giorni. La donna, un’italiana di 47 anni, immediatamente soccorsa da alcuni cittadini, testimoni del fatto, vistasi aggredita aveva urlato e chiesto aiuto attirando l’attenzione dei poliziotti che in quel frangente stavano percorrendo via di Novoli.

Gli agenti si sono avvicinati all’uomo ma questi, nel tentativo di sottrarsi alla cattura, ha iniziato a sferrare calci e pugni provocando loro lesioni guaribili rispettivamente in sei e tre giorni.

Il 26enne una volta immobilizzato, non senza difficoltà, dalla Polizia, è stato arrestato e portato in carcere a Sollicciano a disposizione dell’autorità giudiziaria.

 

No comments

*