Le eccellenze agroalimentari toscane in partenza per il Cibus di Parma

TOSCANA – Le eccellenze dell’agroalimentare toscano sono in partenza per Parma: lunedì 7 maggio inizia infatti la Fiera internazionale Cibus 2018. La nostra regione vi partecipa ospitando in un proprio spazio una collettiva di aziende, in collaborazione con Promo Firenze, Azienda speciale della Camera di Commercio di Firenze.

La fiera internazionale Cibus 2018, arrivata alla sua diciannovesima edizione, è uno dei più importanti appuntamenti per il mondo dell’agroalimentare d’eccellenza. L’ultima edizione ha visto la partecipazione di oltre 3.000 aziende espositrici, 72.000 visitatori professionali dei quali 16.000 dall’estero (Cibus è aperto al solo pubblico dei professionisti del settore).

“Eventi come questo – è il commento dell’assessore regionale all’agricoltura Marco Remaschi – costituiscono sempre per noi una occasione per mostrare su un proscenio mondiale il valore delle nostre produzioni. La presenza dello stand Toscana a Cibus vuol significare proprio questo: che l’intera regione è presente per valorizzare le sue eccellenze e per mostrare la stretta connessione tra i prodotti e l’ambiente, il paesaggio, la cultura che li esprime”.

L’area della Regione Toscana ospiterà nove aziende toscane che presenteranno olio extravergine di oliva, formaggi, caffè, salumi, biscotti, spezie ed un innovativo tipo di sale spray biologico. All’interno dell’area regionale, sarà anche presentata la “Selezione degli oli extravergine di oliva Dop e Igp della Toscana 2018 – campagna olearia 2017/2018”, che consta di ben 42 oli.