Lo vede per caso, lo riconosce e chiama la Polizia: un anno prima gli aveva rubato 450 euro

0

LUCCA – Ci sono voluti oltre 12 mesi, ma dopo più di un anno  ha riconosciuto l’autore di un furto subito nella sua abitazione.

Verso le 10.30 di ieri mattina un 68enne  lucchese  ha riconosciuto senza ombra di dubbio un uomo che tempo addietro insieme ad un complice era entrato in casa sua e, simulando una vendita porta a porta, distraendolo gli aveva rubato 450 euro.  Appena ha riconosciuto il ladro, l’uomo ha chiamato il 113 ed è rimasto in linea con l’operatore fino all’arrivo della Volante.

La persona indicata è stata fermata ed identificata per un 55enne di origini siciliane, residente a Lucca, con qualche precedente per furto. Dalla verifica della denuncia sporta all’epoca dei fatti si è potuto accertare che  la vittima aveva fornito una dettagliata descrizione dell’uomo, sottolineando particolari caratteristiche fisiche che sono risultate  corrispondenti perfettamente all’uomo fermato. Inoltre in sede di denuncia era stato specificato che l’uomo parlava con marcato accento siciliano.

Accompagnato in ufficio, il fermato, denunciato in stato di libertà, non ha negato gli addebiti ma si è solo limitato a dire di non ricordare nulla in merito.

No comments

*