Lucca per Amatrice, cena per raccolta fondi alla birreria Lowengrube

0

LUCCA (di Giacomo Bernardi) – Una serata da non perdere è prevista per il 5 settembre alla birreria Lowengrube di Lucca, in via Carlo del Prete. Il locale resterà eccezionalmente aperto per una serata speciale, il cui incasso sarà interamente devoluto alla Croce Rossa Italiana Comitato di Lucca, come sostegno alle popolazioni colpite dal sisma del 24 agosto. Prezzi popolari, buon cibo e un’ottima causa. La cena prevede un menu fisso di 10 euro, con tre diverse opzioni: pizza con bevanda, hamburger e patatine fritte con bevanda, hot dog classico con patatine fritte e bevuta. “Un’occasione per noi e per tutti – dichiarano i titolari della birreria – per dare una mano con quello che ci è possibile a questa gente tramite l’aiuto e la collaborazione della Cri. Abbiamo concordato un menu a prezzo speciale e siamo certi che i lucchesi non perderanno l’occasione di aderire a questa iniziativa“. I titolari ricordano inoltre che per partecipare alla serata è gradita la prenotazione (tel. Arianna 0583 5516 o 331 8828490).

Il ricavato della serata sarà devoluto alla Croce Rossa di Lucca tramite la piattaforma Eppela dove, per il progetto “Un Aiuto al Centro”, sono già stati raccolti circa 5000 euro. “Siamo molto felici di questa iniziativa – fa sapere la Cri – si è fatto tanto per questa tragedia, ma ancora moltissimo ci sarà da fare. Grazie ai titolare della Lowengrube e a quanti aderiranno a questo invito dal nobile scopo”. La Croce Rossa informa inoltre sulle modalità della raccolta di beni per il Centro Italia. L’iniziativa sugli alimenti e beni di prima necessità è temporaneamente sospesa perché lo stoccaggio dei materiali risulta difficile, con il continuo passaggio di mezzi pesanti sul luogo che rischia di rallentare i soccorsi e i lavori in atto.

Per quanto riguarda la raccolta fondi esistono invece più possibilità: la già citata campagna di crowdfunding “Un Aiuto Al Centro” (su https://www.eppela.com/it/projects/9956-un-aiuto-al-centro ) che scade fra dieci giorni. Oppure un sms al 45500 per donare 2 euro alla protezione civile. Informazioni maggiori su www.cri.it/terremoto-centro-italia.

Anche le grandi aziende lucchesi si stanno muovendo in tal proposito. La Sofidel, leader mondiale nella produzione di carta tissue per uso igienico e domestico, ad esempio, ha già inviato un primo carico di carta igienica e asciugatutto che è già pronto a partire non appena la Cri darà precise indicazioni sulla destinazione.

No comments

*