Lucca-Aulla, in dirittura di arrivo i nuovi treni Atr220

0

FIRENZE – Il primo dei nuovi treni diesel Atr 220, fabbricati dalla polacca Pesa ed in procinto di entrare in servizio sulla tratta Lucca-Aulla, sarà presentato ufficialmente il prossimo 13 febbraio. Si sono, infatti, concluse positivamente le prove dinamiche dei nuovi convogli e ora i report delle prove, corredati dal rapporto di valutazione, sono stati trasmessi dal Verificatore indipendente della sicurezza (Vis), presente alle prove, all’Agenzia nazionale della sicurezza ferroviaria (Ansf) per l’ammissione finale al servizio commerciale.

“Questa è una buona notizia che giunge da Trenitalia – commenta l’assessore ai trasporti Vincenzo Ceccarelli – e prelude all’ormai prossima entrata in servizio dei nuovi treni diesel sulla Lucca-Aulla, una linea certamente critica sulla quale da mesi stiamo lavorando, in collaborazione con il territorio, i pendolari e Trenitalia”.

“L’entrata in servizio dei nuovi treni – prosegue l’assessore – sarà uno degli elementi portanti del progetto per superare le criticità e fornire un servizio che risponda alle legittime aspettative dell’utenza di questo territorio”.

“Sono 3 attualmente i convogli già presenti nell’impianto di Pisa, battezzati per l’occasione con il marchio ‘Swing’ – conferma Orazio Iacono Direttore Nazionale del Trasporto Regionale di Trenitalia – e sono pronti ad iniziare il servizio non appena completate le ultime procedure necessarie per l’omologazione definitiva al servizio commerciale”.

Dei 3 Atr 220 presenti a Pisa, due sono previsti dal contratto in essere tra Regione e Trenitalia mentre il terzo, cui faranno seguito altri 9 entro l’estate, sono stati acquistati con risorse proprie da parte della Regione Toscana.

I treni Atr220 sono ciascuno composto da 3 carrozze, con un totale di 160 posti a sedere, 2 dei quali riservati ai passeggeri con mobilità ridotta. Il convoglio ha livelli di confort di viaggio elevati ed è interamente video sorvegliato.

Soddisfazione per le notizie sull’ormai imminente entrata in servizio degli ATR220 anche da parte del presidente dell’Unione di Comuni della Garfagnana Paolo Fantoni.

No comments

*