Lucca, Capannori e Porcari firmano un’ordinanza per abbattere le polveri sottili

0

Visto il prolungarsi degli sforamenti dei limiti giornalieri di polveri sottili nell’aria, 66 dall’inizio dell’anno, è stato emesso un provvedimento a tutela della salute dei cittadini per la riduzione delle emissioni inquinanti e per la lotta all’inquinamento atmosferico. Si tratta di un provvedimento urgente previsto dall’attuale schema normativo in vigore fino a fine anno.

Dal 1° gennaio 2016, infatti entreranno in vigore le disposizioni del nuovo Piano di Azione Comunale che prevede azioni innovative mirate al contenimento delle emissioni di PM10. Tra queste rientrano il ritiro delle potature e degli sfalci da parte delle rispettive aziende di raccolta dei rifiuti e gli incentivi economici per l’ammodernamento del caminetto, affinché più famiglie possibili passino all’utilizzo di caminetti non inquinanti ed altre azioni positive utili a promuovere una mobilità sostenibile.

Il Comune di Lucca, il Comune di Capannori e il Comune di Porcari hanno emanato oggi (29 dicembre) una specifica ordinanza che prevede per i giorni 30 e 31 dicembre 2015 la circolazione a targhe alterne sulle viabilità comunali ricadenti nei centri abitati dell’intero territorio.

In particolare mercoledì 30 dicembre, dalle ore 9 alle ore 13, potranno circolare solo i veicoli a motore con targa dispari. Giovedì 31 dicembre, sempre dalle ore 9 alle ore 13,  potranno circolare i veicoli a motore con targa pari (zero compreso).

Sono esonerati dal divieto di circolazione i veicoli alimentati a gas metano o gpl, elettrici o ibridi. Tra gli esoneri sono considerati, tra l’altro, i veicoli delle Pubbliche Assistenze, limitatamente per i servizi essenziali e urgenti e i veicoli al servizio delle persone invalide munite del contrassegno previsto dal codice della strada.

No comments

*