LuccaMarathon, un fiume di eventi scorre nella città delle Mura

0

LUCCA – La LuccaMarathon , in questa sua sesta edizione, si può davvero chiamare la TuttoMarathon.

Gli eventi in programma si susseguono fibrillanti e numerosi .

Si parte  venerdì 24 ottobre con l’apertura del grande ExpoLuccaMarathon fino al gran finale con la Regina dell’intero programma , la 6° Maratona Città di Lucca, Capannori e Porcari.

42,195 km che saranno corsi nei punti più belli del Centro Storico per andare poi nella zona est verso Marlia, Capannori fino a Porcari . Poi rientro verso la città in vista dell’arrivo nella magnifica cornice di Piazza San Michele.

Anche per questa edizione e dopo il gran successo della 1° Mezza Maratona Città di Lucca svoltasi a maggio scorso, partner immancabile dell’intera manifestazione è il Comune di Lucca. L’Amministrazione Cittadina supporta anche logisticamente l’Organizzazione che deve comunicare alla cittadinanza  tutte le vie alternative per il passaggio dei veicoli. Le Forze dell’Ordine, Comunali e non, avranno un ruolo cruciale nella gestione del traffico che dalle 09.00 alle  15.00 di domenica 26 ottobre p.v. vedrà chiuse le strade interessate al passaggio della gara. Inoltre dal 2014 gli eventi LuccaMarathon sono nel Cartellone Eventi del Comune di Lucca così da rafforzare sempre più una  partnership imprescindibile.

Venerdì 24 si aprirà l’Expo nella grandissima struttura di Piazza Napoleone con la partecipazione di numerosi standisti in ambito commerciale, sportivo  ed associativo. Mattatore del grande Polo fieristico sarà Diadora con la sua offerta di scarpe da corsa o da passeggio e tutto quanto serve per correre una maratona. Chi consiglierà gli avventori non saranno persone qualsiasi ma gli ex Campioni di atletica ed in particolare di Maratona , Gelindo Bordin e Salvatore Bettiol .  I due testimonial Diadora, da ormai tre edizioni, sono affezionati alla grande gara lucchese e non fanno mancare la loro presenza nei giorni della Maratona.  Ci saranno spazi per giocare a calcio balilla e a ping-pong proposti dalla Provincia di Lucca e tutta l’area logistica e strategica dell’Organizzazione. Come al solito avremo il palco che vedrà protagonisti i top – Runners e la Presentazione della LuccaMarathon insieme a tutti gli eventi in scaletta.  Per i partner storici di LuccaMarathon , per gli sponsor,  l’Organizzazione, le Autorità e i rappresentanti dei Volontari sul percorso è in agenda intorno alle ore 19.00  un Aperijazz con la jazz-band  ‘Nel Cielo dei Bars’ con degustazione offerti da LuccaMarathon .  L’ASD , organizzatore storico dell’intera manifestazione, intende, con questa piccola proposta, ringraziare tutti coloro che si sono adoperati per la buona riuscita di cinque anni di eventi

Sabato 25 sarà il giorno del grande flusso in città di tutti coloro che vogliono partecipare alla Maratona e agli eventi abbinati.  Gli atleti possono ritirare il pettorale e il pacco-gara .  Chi si iscrive alle altre manifestazioni può farlo al punto-accoglienza dentro l’Expo. Ci sarà aria di vigilia , si potrà  cominciare a sentir pulsare il battito della gara dell’indomani.  All’interno dell’ExpoLuccaMarathon verranno presentati gli atleti favoriti della lunga distanza , ci saranno le finali di MissLuccaMarathon 2014 e , novità di questa sesta edizione , anche di Mister Marathon. Sport e bellezza andranno a braccetto per concludere la serata del sabato. L’evento più particolare è in programma alle ore 14.00 al Baluardo Santa Maria – Caffè delle Mura : La 2° Luccanina.  Dopo la prima edizione nel 2011 si ripete la simpatica kermesse dei fedeli amici a quattro zampe accompagnati dai relativi padroni . Una  camminata o corsa in modo da completare un giro di mura e molti premi per tutti. Il tutto ottimamente supportato da Arcaplanet di Lucca, il supermercato per animali di San Concordio e da Anpana di Lucca. Ci saranno lo speaker ed il banner di partenza-arrivo proprio come ad una vera e propria gara podistica.

Domenica 26 ottobre 2014  è il gran giorno in cui convogliano gran parte delle manifestazioni di LuccaMarathon. Alle 09.00 dal Caffè delle mura parte la 6° Maratona Città di Lucca, Capannori e Porcari che presenterà al via un lotto di atleti di tutto rispetto.  Su tutti Giorgio Calcaterra , atleta tesserato per la RCF Roma Sud capace di conquistare tre titoli europei e mondiali sulla distanza dei 100 km. Il tassista romano , classe 1972, che vanta anche un personale di 2h13’15’’ sulla distanza di maratona, è stato capace di correre ben 175 maratone in 10 anni tra il 1998 e il 2008. Soprattutto detiene il record Mondiale di maratone corse in un anno sotto le 2h20’ : ben 16 !!  ‘Re Giorgio’ è il dominatore incontrastato della “100 km del Passatore”, ultramaratona da Firenze a Faenza, dove ha collezionato addirittura nove vittorie consecutive dal 2006.  A contendere la vittoria a Calcaterra, Joachim Nshimirimana il burundiano già vincitore a Lucca nel 2011 e  presente in due edizioni dei Giochi Olimpici.

Per gli italiani certa la presenza di Alberto Montorio e di Giuseppe Soprano , vincitore quest’anno della Maratona di Napoli. Completa il lotto dei big  Jilali Jamali, marocchino, che difende i colori del Parco Alpi Apuane.  Anche al femminile si sta definendo ‘la griglia di partenza’ che , come sempre,  vede al via atlete di alto livello come si evince dal record della corsa stabilito nel 2010 da Eliana Patelli in 2h39’00’.

Insieme alla Maratona partirà , come da tradizione, la 6° La Lucchesina animata dal motto ‘Tutta la Città corre con la Maratona’.  Marcia ludico-motoria aperta a tutti e che si snoderà nelle vie più sconosciute del Centro storico , attraversando anche punti particolari e che solitamente sono chiusi al pubblico. Due le distanze da poter correre: 5 e 10 km con pettorale e pacco-gara Diadora  garantiti per i primi 2.500 iscritti.  Quest’anno anche lo storico Trofeo Podistico Lucchese ha messo in calendario La Lucchesina , dunque si prevede una massiccia partecipazione di podisti provenienti da tutti i gruppi Podistici della Provincia.  Sono previsti circa 2.000 euro di premi in natura per le scuole e per le aziende con più partecipanti a La Lucchesina , con cerimonia di premiazione ad hoc nei padiglioni dell’Expo alle ore 15.30.  Fra i partecipanti ci saranno , oltre al podista allenato, anche  mamme, bambini sul passeggino, anziani e parenti degli atleti impegnati in maratona. Per la realizzazione de la Lucchesina è stata cruciale la collaborazione di Gesam Gas + Luce del Gruppo Gesam che è anche il main sponsor della ‘tre giorni lucchese’.

Stessa importante collaborazione fra ASDLuccaMarathon ed Atlantyca per la simpatica quarta edizione della Geronimo Stilton Marathon (vedere Comunicato stampa a parte) , ‘supertopica’ passeggiata per bambini da zero a undici anni dal Caffè della Mura fino all’arrivo trionfale in Piazza San Michele. Dopo la fatica , il famoso topo , beniamino dei più piccoli , allieterà la numerosa truppa con uno spettacolo dentro l’ExpoLuccaMarathon  intorno alle 10.30.

Per gli oltre 800 volontari che supportano le varie manifestazioni , LuccaMarathon ha pensato di fare un piccolo sforzo in più rispetto al passato, omaggiando tutti gli addetti con una maglietta-running Diadora a manica lunga. Un  gadget meritato per coloro che, con tanta passione,  rispondono sempre presente nei giorni della Maratona.

LuccaMarathon, ancor prima che inizi la gara di domenica 26, guarda già al futuro tant’è che si sta lavorando per dar vita ad un’importante sinergia con un altro evento della Città di Lucca.

Infine un occhio alla beneficenza non può mai mancare con il coinvolgimento e l’accordo fra l’Organizzazione e l’Associazione Giovani Diabetici Lucca – Onlus  con cui LuccaMarathon vuole si comunicare i più sani valori sportivi ma anche dare un aiuto molto concreto a chi ne ha più bisogno.

E poi da ricordare la recente adozione della Pieve di Brancoli ( vedere Comunicato Stampa a parte) con la quale la Maratona si connota come un importante veicolo  turistico oltre che sportivo e intende mettere all’attenzione dell’opinione pubblica  che, oltre alle bellezze del Centro Storico, ci sono dei piccoli gioielli di arte e storia anche nella piana e sulle colline circostanti .

 

No comments

*