M5s in Regione: “Si garantiscano i massimi livelli di sicurezza nei porti toscani”

FIRENZE – Dopo l’ennesimo incidente sul lavoro presso il porto di Livorno, il Movimento 5 Stelle in Regione chiede che la Giunta Rossi garantisca finalmente i massimi livelli di sicurezza nei porti toscani. “E’ inaccettabile – tuona Irene Galletti, Consigliera regionale pentastellata – che quasi ogni giorno accadano incidenti sul lavoro nei porti. Ormai è un bollettino di guerra. Ricordo che nel dicembre 2015 la Regione Toscana firmò un Protocollo per accrescere la cultura e la pratica della sicurezza delle imprese e dei lavoratori e mettere in atto tutte le iniziative necessarie per elevare i livelli di sicurezza delle attività portuali. Cosa ne è stato di tale accordo? Ci uniamo alle richieste dei sindacati rivolte alla Regione Toscana: occorre dare piena attuazione al Protocollo, mettendo in atto tutte le misure e le iniziative di propria competenza per garantire a chi lavora nei porti il massimo livello di salute e di sicurezza possibile. Simili drammatici incidenti – conclude Galletti – non devono ripetersi.”