Madonne Bianche, è in funzione la stazione di sollevamento della fognatura

0

LUCCA – E’ in funzione la stazione di sollevamento delle acque reflue fognarie costruita nell’area delle Madonne Bianche a Sant’Alessio. Un impianto strategico che servirà come punto di partenza per convogliare all’impianto di depurazione di Pontetetto i reflui delle estensioni che nel 2016 e 2017 interesseranno la parte compresa fra Sant’Alessio e Carignano.

L’investimento di Geal, l’azienda che gestisce il servizio idrico nel Comune di Lucca, relativo a questa opera è stato di 277.000 euro. Per visionare i lavori conclusi e fare il punto sugli investimenti che Geal sta portando avanti sul territorio comunale si è svolto stamani un sopralluogo a cui hanno preso parte il sindaco di Lucca Alessandro Tambellini, l’assessore all’ambiente Francesco Raspini, il presidente e l’amministratore delegato di Geal Giulio Sensi e Andrea De Caterini insieme ai tecnici della società.

La stazione di sollevamento nell’area delle Madonne Bianche è complementare all’estensione della rete di fognatura lungo la via di S.Alessio precedentemente realizzata. I lavori principali erano stati già ultimati a fine anno e successivamente sono terminate anche le lavorazioni accessorie. L’impianto è dotato di due vasche di raccolta per doppie elettropompe e dimensionato per i futuri ampliamenti.

No comments

*