Manda in ospedale la convivente, pensionato denunciato per maltrattamenti, lesioni e minacce

SAN MARCELLO PISTOIESE – I militari della stazione di San Marcello hanno denunciato un  pensionato 59enne del luogo  per maltrattamenti, lesioni e minacce nei confronti della convivente 41enne. La vittima era ricorsa  ieri mattina alle cure del pronto soccorso di San Marcello,  perché,  al culmine di uno dei litigi che  dalle dichiarazioni della donna, negli ultimi tempi si erano fatti più frequenti,  era stata malmenata, percossa e minacciata dal convivente che le aveva procurato una contusione alla testa. Data la delicatezza della situazione i militari hanno adottato d’intesa con il PM di turno la misura d’urgenza dell’allontanamento dalla casa familiare dell’uomo,  con divieto di avvicinamento alla parte offesa.  Inoltre, al 59enne, che detiene legalmente alcune armi, che nell’occasione sono state cedute a persona di fiducia, è stato ritirato precauzionalmente il porto d’armi. La misura cautelativa sarà seguita da una proposta di divieto di detenzione di armi che sarà inoltrata alla Prefettura dal comando che sta seguendo la vicenda.